testata ADUC
Storno addebiti sdd palestra per covid
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
13 gennaio 2021 0:00
 
Ho sottoscritto anni fa un abbonamento annuale per frequentare una palestra che prevede l'addebito automatico sdd sul conto corrente in rate con cadenza bimestrale in gennaio marzo maggio luglio settembre e novembre. Non ho sottoscritto alcun contratto di finanziamento. L'abbonamento ha validità annuale con tacito rinnovo salvo disdetta 30 gg.prima.
Non voglio disdire l'abbonamento ma vorrei solo stornare gli addebiti ricevuti il 5 novembre 2020 e il 5 gennaio 2021 a causa della chiusura per covid. Posso farlo nonostante nel contratto sia scritto che "l'interruzione della frequenza per qualsiasi motivo non dipendente dalla società non determina alcuna esenzione ovvero diritto al rimborso"?
Per la precedente chiusura del lock down di marzo/maggio non ho ricevuto alcun rimborso. Posso farne ancora richiesta visto che i tempi per lo storno dell'addebito in banca (8 settimane) sono scaduti?
Luisa, dalla provincia di MO

Risposta:
lei ha diritto a ricevere prolungamento del servizio o rimborso a sua scelta, sia per il periodo di lockdown primaverile che per la attuali chiusure. Le norme di un contratto non hanno valore superiore al codice civile. Si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori