testata ADUC
Rimborso Palestra per Covid
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
31 agosto 2020 0:00
 
A seguito dell'emergenza Covid e dietro vostra consulenza, ho richiesto alla palestra rimborso per quota parte abbonamento non fruita ossia 2 mesi su 3.
Mi risponde il loro avvocato dicendo che non ho diritto al rimborso (275 euro) ma solo all'emissione di un voucher che potrà essere usufruito entro il termine di un anno dalla cessazione delle misure di sospena valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora all'inquilinosione dell’attività sportiva.
Per voi 2 domande:
- Mi confermate che è mio diritto pretendere rimborso?
- Se si come procedo per valere il mio diritto? Giudice di Pace?
Grazie mille.
Silvia, dalla provincia di GE

Risposta:
non avendo lei intenzione di prolungare il contratto di servizio oltre la scadenza naturale rinunciando pertanto al prolungamento del rapporto di utenza - come potra' attestare la corretta disdetta inviata - le ns risposte ai quesiti sono:
1) come scriviamo nei ns link allegati, lei ha diritto al rimborso; come le abbiamo anticipato e come ha potuto constatare dai primi approcci col gestore, cio' non è gratuito e occorre percio' rivendicarlo legalmente.
2) https://www.aduc.it/comunicato/voucher+concerti+garantire+diritto+al+rimborso_31276.php
Le argomentazioni giuridiche sulle quali fondiamo i ns suggerimenti sono indicate nel ns articolo:https://www.aduc.it/comunicato/coronavirus+palestre+che+riaprono+rimborsi_31225.php
Questa la nostra scheda sul Giudice di Pace:
http://sosonline.aduc.it/scheda/giudice+pace_15959.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori