testata ADUC
Notifica atto giudiziario coronavirus
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 marzo 2020 0:00
 
Salve, ho letto il vostro articolo sulla notifica di eventuali atti giudiziari in questo periodo. Siccome mi è pervenuto un avviso di giacenza in data 11 marzo 2020. il postinon ha suonato. Inoltre l'ufficio postale dove devo ritirare l'atto e' chiuso per emergenza corona virus.
Come mi devo comportare? Posso chiedere l'annullamento senza nemmeno sapere chi lo ha inviato ed inoltre il contenuto?
Nicola, dalla provincia di PN

Risposta:
il suo è un caso di beffa nella beffa. Non abbiamo una risposta precisa da darle. Documentì la chiusura dell'ufficio postale (foto che si capisca giorno e luogo), poi faccia un reclamo alle Poste facendo presente la situazione: lei era in casa, etc.. chiedendo alternative per il ritiro.
La documentazione le potrà servire per un eventuale ricorso. Inoltre, solo per evitare suoi fastidi anche se ha ragioni da vendere, controlli che anche nei prossimi giorni l'ufficio sia chiuso, considerando che occorrono 10 giorni dalla comunicazione che ha ricevuto perché l'atto giudiziario, se non ritirato, si dà per notificato.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori