testata ADUC
Mancato rimborso Biglietto aereo Blue Panorama
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
11 dicembre 2020 0:00
 
Buongiorno, espongo brevemente di seguito la questione:
Nel gennaio 2020 ho prenotato, tramite agenzia di viaggi fisica, due biglietti aerei con Blue Panorama destinazione Cuba, partenza il 28/03 rientro il 4/04. Causa emergenza sanitaria Covid 19, i voli sono stati annullati e nel mese di maggio mi è stato rilasciato Voucher di pari importo.
Purtroppo, a differenza di altre compagnie aeree, loro non consentono la conversione in denaro del suddetto voucher (almeno questo è quanto ho appreso anche dalla titolare della mia agenzia di viaggi).
Allo stato attuale, mi è stato detto di attendere la scadenza del voucher (18 mesi) e, in caso di mancato utilizzo, chiedere la conversione in denaro (sempre che nel frattempo la Blue Panorama non sia già fallita).
A nulla sono valse n.2 formali missive, a mezzo Pec, di messa in mora nei confronti della Blue Panorama, redatte dallo scrivente (sono Avvocato), al fine di ottenere la restituzione del denaro anticipato per l'acquisto dei titoli di viaggio (circa 1.500 €).
Infatti, le stesse Pec sono rimaste prive di riscontro alcuno da parte del loro "servizio clienti".
Pertanto, alla luce di tutto ciò, che consigli avete in merito ?
Grazie
Gianguido, dalla provincia di RM

Risposta:
l'unica strada percorribile sarebbe quella di affrontare una causa.
La motivazione posta a fondamento della stessa è quella che la normativa europea, superiore nella gerarchia delle fonti a quella italiana, prevede direttamente il rimborso senza il passaggio voucher.
Precisato quanto sopre le tempistiche non depongono a favore di una causa perchè la stessa potrebbe durare, se non inziaire, successivamente allo spirare del voucher (12 mesi e non 18 come dicono loro).
Qui le nostre spiegazioni nei particolari: https://www.aduc.it/comunicato/viaggi+coronavirus+rimborsi+giudice+italiano+deve_31444.php
 
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori