testata ADUC
Atto giudiziario e coronavirus
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 marzo 2020 0:00
 
Salve, ho ricevuto una notifica di giacenza per un atto giudiziario.
Il postino mi ha detto che non poteva consegnarmi la lettera che aveva in mano quando ha citofonato. Ha detto che devo recarmi alle poste per prenderla.
Io so che pagando 5 giorni entro l'emanazione di una multa il totale da pagare è meno rispetto che passati questi 5 giorni. Ma non posso recarmi alle poste per via del decreto e allo stesso tempo ho paura di andarci, si tratta comunque di un posto con un via vai di gente abbastanza rilevante. Cosa dovrei fare? Non trovo giusto dover pagare di più per via del decreto. Cosa consigliate?
Grazie
Riccardo, dalla provincia di CA

Risposta:
comprendiamo la sua paura. Comunque recarsi alle poste con quel documento per i il ritiro è uno di quegli spostamenti consentiti. Al momento la situazione è questa: https://salute.aduc.it/coronavirus/comunicato/coronavirus+poste+italiane+rischio+invalidita_30808.php
... e non abbiamo ancora avuto risposte.
Nel caso, quanto in atto potrebbe essere motivo di ricorso. Ma al momento non possiamo darle altre indicazioni.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori