testata ADUC
 MONDO - MONDO - Vaccini Covid-19. L'assalto dei Paesi ricchi contro quelli poveri
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
18 gennaio 2021 14:51
 
La maggior parte dei Paesi sviluppati starebbe correndo all'accaparramento delle dosi di vaccino anti-Covid, ignorando gli impegni internazionali assunti tramite Covax, l'alleanza per i vaccini, istituita per garantire dosi di siero anche ai Paesi svantaggiati. A dare l'allarme e' il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della Sanita', Tedros Adhanom Ghebreyesus, durante una seduta del consiglio esecutivo dell'Oms. Il capo dell'Oms nel suo discorso ha avvertito che "il mondo e' sull'orlo della catastrofe morale e il prezzo di questo fallimento sara' pagato con vite umane nei Paesi piu' poveri del mondo". Ghebreyesus ha denunciato che "alcuni Paesi e aziende continuano a dare la priorita' agli accordi bilaterali, aggirando gli impegni assunti tramite la Covax". Questo fa si' che "i prezzi del farmaco salgano, mentre i Paesi tentano di 'saltare la fila'". L'approccio del "prima io" pero', secondo il dirigente Onu, "non solo mette anche a rischio la vita delle persone piu' povere e vulnerabili, ma e' anche controproducente: questo atteggiamento non fara' che prolungare la pandemia, quindi le restrizioni necessarie per contenerla e le nostre sofferenze, umane ed economiche". L'equo accesso ai vaccini, ha concluso il direttore generale, "non e' solo un imperativo morale ma e' anche un imperativo strategico ed economico".
 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori