testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Legalizzazione cannabis. Forza Italia scende in campo per il NO
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
30 gennaio 2019 18:01
 
Forza Italia scende in campo contro la liberalizzazione della cannabis. In una conferenza stampa a Montecitorio dal titolo 'Cannabis? No grazie!', il partito azzurro ha illustrato le "ragioni medico-scientifiche, legali, etiche e politiche" del parere contrario alla "volontà di legalizzare la cannabis annunciata dai Cinque stelle". Il deputato forzista Roberto Novelli lancia l'allarme: ''Stiamo vivendo una fase in cui si tende a normalizzare l'uso delle sostanze stupefacenti. Noi legislatori abbiamo un compito importante, quello di legiferare con coscienza e capacità di analisi. Si stanno rafforzando le posizioni politiche, che vanno nella direzione della liberalizzazione di quelle che impropriamente vengono definite droghe leggere". "Non abbiamo ancora indossato i guantoni, ma -avverte l'esponente azzurro- il ring è stato allestito e noi faremo di tutto, perchè ciò non accada. Si tratta di una battaglia culturale. Per vincerla bisogna coinvolgere le famiglie e le scuole. Ci vuole un'alleanza della società tutta". Giovanni Affinita, direttore generale del Moige, Movimento italiano dei genitori, mette in guardia dai cannabis shop: ''I dati del mondo scientifico sono ormai chiari ed evidenti, ma a causa dei cattivi maestri e dei venditori dei cannabis shop che non hanno senso etico, i nostri figli pensano che la cannabis sia leggera e che l'uso non provoca danni. E' urgente intervenire per aumentare i controlli sui cannabis shop e impedire la vendita ai minori". Novelli rimarca: ''La liberalizzazione sta diventando anche un grande affare economico, dove le grandi multinazionali hanno messo gli occhi, con investimenti miliardari in un settore che sarà molto lucroso".
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori