testata ADUC
 GERMANIA - GERMANIA - Legalizzazione cannabis. Accordo nel Governo. Parte l’iter
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
19 novembre 2021 6:30
 
In Germania è stato raggiunto ieri 18 novembre un accordo per legalizzare la cannabis ricreativa. La nuova coalizione di governo - Partito socialdemocratico tedesco (SPD), Partito liberaldemocratico (FDP) e Verdi dovrebbero procedervi nella prossima sessione parlamentare. Lo riporta il settimanale Der Spiegel.
Il gruppo di lavoro della coalizione sulla salute e l'assistenza ha raggiunto un accordo: "Stiamo introducendo la distribuzione controllata di cannabis ricreativa nei negozi autorizzati", è scritto nel documento dei risultati del gruppo di lavoro specifico. Sarà controllata la qualità, l’uso di sostanze contaminanti e garantita la tutela dei minori. La legge, per il suo impatto sociale, dovrà essere valutata dopo quattro anni. Finora, la vendita di cannabis è stata vietata. Verdi e FDP sono da tempo favorevoli alla legalizzazione.

Al momento, solo due paesi hanno legalizzato la cannabis: Uruguay e Canada. Un certo numero di paesi si stanno muovendo verso la legalizzazione, incluso il Lussemburgo che ha recentemente annunciato piani per la legalizzazione nel 2022.
La Svizzera consente l'acquisto e la vendita di prodotti a base di cannabis a basso contenuto di THC e le decisioni dei tribunali in Sudafrica, Italia e Messico hanno creato una quasi legalizzazione. In Italia si dovrebbe tenere un referendum nella prossima primavera, si attende il via libera a febbraio da parte della Corte Costituzionale.

La legalizzazione in Germania è un affare molto più grande rispetto all'Uruguay e al Canada a causa dei fattori economici coinvolti e dell'effetto a catena che presumibilmente creerà.
La Germania ha una popolazione di circa 83 milioni di persone, rispetto a Canada (38 milioni) e Uruguay (3,5 milioni). Mentre la Germania è la quarta economia più grande del mondo, l'economia del Canada è al 10mo posto e l'Uruguay all’80esimo.
La legalizzazione in Uruguay è stata storica perché è stato il primo paese a farla, mentre il Canada è stata la prima nazione del G-7 a legalizzare. Tuttavia, l'effetto globale della legalizzazione della Germania si rivelerà quasi certamente più significativo. La Germania ha una notevole influenza politica in Europa e non solo. È anche un importante hub internazionale per l'innovazione tecnologica e industriale.

Uno studio recente, dell'Institute for Competition Economics (DICE) dell'Università Heinrich Heine di Duesseldorf, ha messo in luce il grande stimolo economico verso la legalizzazione: https://droghe.aduc.it/articolo/legalizzazione+cannabis+sprone+economico+della_33519.php
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS