testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Italia. Un altro cervello in fuga?
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
19 gennaio 2002 20:20
 
Interrogato sulle prospettive aperte dalla clonazione di maialini geneticamente modificati per essere usati negli xenotrapianti, il Professor Raffaello Cortesini ha preso la palla al balzo per lamentare le difficolta' in cui versa la ricerca sui trapianti in Italia. Secondo Cortesini, tra i pionieri della trapiantologia in Italia, i tagli ai finanziamenti operati dai recenti Governi impediscono ulteriori progressi anche in questo settore che, fino a pochi anni fa, vedeva l'Italia all'avanguardia. Cortesini, che dirige il Centro Trapianti dell'Universita' La Sapienza, sta trascorrendo un anno sabbatico tra gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, dove ha trovato i finanziamenti necessari a proseguire le sue ricerche sui meccanismi del rigetto.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori