testata ADUC
 GIAPPONE - GIAPPONE - Giappone. Ottenuto un nuovo occhio dalle cellule staminali di rana
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
20 gennaio 2002 0:57
 
Un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Tokyo e' riuscito a far differenziare in vitro le cellule staminali embrionali di rana in un occhio, che e' stato poi trapiantato con successo in un girino. Il responsabile dello studio, Makoto Asashima, ha spiegato che le cellule, cresciute in un terreno di coltura speciale, dopo il trapianto hanno sviluppato le normali connessioni nervose senza che si fossero osservati segni di rigetto.
L'annuncio giapponese conferma quanto osservato due anni fa da un gruppo di ricercatori californiani, che erano riusciti a far crescere in vitro le cellule progenitrici dell'occhio e ad impiantarle in vitro.
Lo scorso dicembre, il professor Vincenzo Sarnicola dell'ospedale Misericordia di Grosseto, aveva annunciato il successo del primo innesto di cellule staminali adulte nella cornea di un paziente affetto da una patologia degenerativa della superficie oculare.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori