testata ADUC
La cura per la sclerosi multipla:CCSVI,eppure nessuno lo sa!
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
30 gennaio 2010 0:00
 
Cara aduc
gia da un po di tempo sembra che alcuni ricercatori di Ferrara che abbiano scoperto la causa della sclerosi multipla ed il modo per ridurre drasticamente gli effetti di questa tremenda patologia:
Si chiama CCSVI, (insufficienza venosa cronica cerebrospinale) sembra infatti che LA CAUSA DELLA SCLEROSI MULTIPLA,(fino ad oggi sconosciuta)sia una malformazione di alcune vene del collo e del torace,che causano un erroneo riflusso di sangue al cervello, provocando ristagni di ferro che ha lungo andare sono l'origine dell infiammazione che innesca questa malattia.
i dottori Salvi e Zamboni autori di questa scoperta tutta italiana hanno DIMOSTRATO che agendo sulla malformazione di queste vene si possa addirittura capovolgere l'esito di questa patologia.
nonostante alcuni siti e un numeroso gruppo di persone sul forum di facebook si impegnino nel divulgare la notizia con un tam tam via mailsembra che nessuna potenza mediatica si voglia prendere l'onere di pubblicare diffondere la stessa.
tra l altro anche alcune associazioni come la "Coscioni" hanno addirittura fatto un esposto in parlamento affinchè se esiste qualche cavillo burocratico per cui tale terapia non viene divulgata, sia immediatamente rimosso
sembra inoltre che questa terapia sia addirittura risolutiva per
moltissimi casi di sclerosi multipla ed alcuni sostengono che tale informazione viene per cosi dire tenuta nel cassetto poichè lesiva degli interessi di un grosso mercato farmaceutico.
RIGUARDANDOMI LA COSA PERSONALMENTE ho potuto valutare dalle informazioni reperibili in rete,da i filmati e dai comunicati stampa continuamente divulgati che tale trattamento sia molto più che sperimentato infatti sembra addirittura che alcuni ospedali di Bologna e Ferrara.
GIA FACESSERO QUESTA TERAPIA,che poi è stata bloccata per motivi burocratici
sembra addirittura che questo gruppo di ricerca sia sostenuto da numerose organizzazioni come AISM, FISM, ASSOCIAZIONE COSCIONI e che lavori in simbiosi con un gruppo scientifico americano.
inoltre il team di medici che hanno fatto questa interessante scoperta sembra che continuamente organizzano convegni e riunioni per mostrare i dati dei risultati ottenuti di fronte ad i medici e neurologi della nazione affinche' si sblocchi il "sistema"per cui noi pazienti affetti da SM STIAMO ASPETTANDO (l ultimo convegno a vicenza il 23 gennaio 2010, dove erano presenti un migliaio di persone, reperibile anche su youtube)
l'unica organizzazione che sta perennemente in contatto con questo
gruppo di ricerca e si occupa di divulgare ogni piccola evoluzione è
la fondazione Hilarescere
valutando che effettivamente ci potrebbe essere un rimedio ad una malattia fino a ieri sconosciuta, perchè ci viene negato il diritto di cura? Perchè nonostante siano state presentate DOCUMENTAZIONI ci viene negato il diritto di informazione?
perche' anche voi che siete la voce del popolo ancora non pubblicate nulla?
eppure, digitando CCSVI sul motore di ricerca si apre un mondo.....
Valentino, da Roma (RM)

Risposta:
La ringraziamo della lettera che ci ha inviato e che pubblichiamo su Cara Aduc.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori