testata ADUC
Stati Uniti d'Europa. Mes: prima di parlare attivare il cervello
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Primo Mastrantoni
8 maggio 2020 11:36
 
"Prima di parlare, attivare il cervello". 
E' un invito che sollecita il pensiero prima della parola. 

Ci riferiamo alle polemiche relative al Mes, il Meccanismo europeo di Stabilità, per l'attivazione del quale era stata paventata la Troika, una missione di controllo, l'aggiustamento macroeconomico, la Grecia, la povertà, le condizioni capestro, ecc. 
Nulla di tutto questo, come chiarito dalla Commissione europea.

Dal Mes possono arrivare 36 miliardi che ci servono come il pane. Dovranno essere utilizzati per la sanità, direttamente e indirettamente, per l'emergenza da Coronavirus.
E' un prestito e come tale dovrà essere restituito, ma le condizioni sono vantaggiose: l'interesse si avvicina allo zero!

Per capire: se abbiamo bisogno di un prestito, un mutuo, e una banca A ci chiede un tasso di interesse dello 0,3%, mentre la banca B ci chiede un interesse dell'1,8%, quale banca sceglieremmo? La banca A, diremmo in coro. 

C'è qualcuno, al governo come all'opposizione, che paventava l'ipotesi di prestiti, ovvero acquisti di titoli pubblici, perenni, cioè mai restituibili e a tasso zero. Costoro dovrebbero tornare sui banchi di scuola, quelli della prima elementare però, e farsi spiegare la differenza tra la lettera A e B.

In verità, la polemica è partitica, vale a dire che alcune formazioni politiche da sempre osteggiano l'Europa.

A costoro, rivolgiamo la domanda da prima elementare: premesso che il valore delle nostre esportazioni in Europa vale 311 miliardi di euro, mentre quella verso la Cina vale 13 miliardi e quelle verso la Russia vale 8 miliardi, chi terresti più stretta: l'Europa, la Cina o la Russia?

Qualcuno dice, e diceva, la Cina (Di Maio) e la Russia (Salvini).

Alla mente sovviene Alessandro Manzoni che, ne "I Promessi Sposi", nel capitolo che descrive la peste a Milano nel 1630, scriveva: "Si potrebbe però, tanto nelle cose piccole, come nelle grandi, evitare, in gran parte, quel corso così lungo e così storto, prendendo il metodo proposto da tanto tempo, d'osservare, ascoltare, paragonare, pensare, prima di parlare."

Vale per molti dei nostri governanti, passati e presenti.
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori