testata ADUC
I gatti possono essere infettati dal coronavirus
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Redazione
15 maggio 2020 12:11
 
 Nelle ultime settimane, i media hanno riferito di casi di gatti domestici - e altri felini - portatori del coronavirus responsabile di Covid-19, SARS-CoV-2. Oggi, uno studio condotto da ricercatori dell'Università del Wisconsin negli Stati Uniti, ad esempio, mostra che i gatti possono effettivamente essere infettati.
I ricercatori hanno somministrato SARS-CoV-2 a tre gatti e li hanno messi in presenza di altri tre gatti sani. Dopo alcuni giorni, tutti i gatti sono risultati positivi. Ma nessuno ha riportato alcun sintomo. E infine, i gatti sono stati in grado di guarire da soli.

I ricercatori stanno ora consigliando agli umani con Covid-19 di evitare il contatto con i loro gatti al fine di evitare di infettarli. Ad altri proprietari di gatti, si raccomanda di tenerli confinati in modo tale che non rischi di esporsi al coronavirus durante le loro uscite. Anche se la trasmissione gatto/umano sembra ancora improbabile.

(da Futura-Santé del 14/05/2020)
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori