testata ADUC
Vaccini anti-covid per tutti? Temiamo di no. Si rinnova la cecità delle nazioni
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Vincenzo Donvito
30 novembre 2020 13:24
 
  E’ un interrogativo che ogni tanto circola: ma il vaccino anti-covid sarà per tutti o no? In linea di massima sembra che così dovrebbe essere, salvo, ovviamente, alcune prorità di distribuzione che privilegiano operatori sanitari e di sicurezza nonché le cosiddette categorie più a rischio. Poi, altrettanto ovviamente, ci son alcuni capi di governo che fanno a loro modo i gradassi per invogliarsi gli elettori in odore di cose tipo “America First” o il nostrano “Prima gli italiani”.

Avvolti da questo dubbio oggi leggiamo un’agenzia stampa che forse ci rischiara le idee (1): "La Spagna donerà il suo surplus di vaccini contro il Covid-19 ai paesi più poveri della regione del Mediterraneo meridionale dopo aver vaccinato tutta la sua popolazione l'anno prossimo". Lo ha annunciato Arancha Gonzalez Laya, Ministra degli Esteri della Spagna.

Chiaro? Vaccini avanzati che verranno donati!!
Il gesto, molto natalizio per alcuni, è come quello del “ricco” signore che mette alcuni spiccioli nella mano del mendicante davanti all’ingresso della chiesa. Il mendicante ringrazia e forse si comprerà una pagnotta, il “ricco” signore si sente per un po’ l’anima in pace e va a santificarla nella basilica (ammesso che lo facciano entrare perché non è stato superato il limite massimo anti-covid). Ma mendicante e “ricco” signore rimangono uguali a se stessi.

Domanda:
E’ questa la politica mondiale per debellare il covid-19? La carità dei Paesi ricchi verso quelli poveri?
Non sono bastati secoli di colonialismo e di carità che ci hanno portato oggi a difendere i confini dei nostri Paesi dai disperati migranti, quasi fossimo dei fortini medievali.
Non è bastato il covid-19 a farci capire che quello che accade in Sahel o in Afghanistan o in Yemen o nelle isole del Pacifico che spariscono o nascono per i rifiuti, ci riguarda direttamente.
No, sembra di no.
Le nazioni, responsabili di quello che è accaduto e continua ad accadere sull’intero Pianeta, sembra che non abbiano imparato la lezione.
Se la situazione è quella prefigurata dalla ministra spagnola, non ci resta che prepararci ad un mondo ancora più violento ed ingiusto di quello in cui viviamo.
Ci vuole tanto per capirlo?
E’ così difficile produrre vaccini per tutti gli abitanti del Pianeta, con la consapevolezza, per quelli che magari tanto altruisti ed umanitari non sono, che ogni non-vaccinato sul Pianeta è un pericolo anche per se stessi?

1 – agenzia Dire
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori