testata ADUC
Vaccini obbligatori per minorenni, documentazione alle scuole entro il 10/3/2019
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Rita Sabelli
23 ottobre 2018 11:47
 
La conversione in legge a fine Settembre 2018 del cosiddetto decreto milleproroghe ha fissato al 10/3/2019 il termine entro il quale dovrà essere consegnata alle scuole la documentazione comprovante l’effettuazione dei vaccini obbligatori per i minori (1).

E’ noto infatti che all’atto dell’iscrizione a scuola di minori di età compresa tra zero e 16 anni l’assolvimento degli obblighi di vaccinazione può essere comprovato con un’autocertificazione a cui però deve seguire la consegna della documentazione vera e propria. Come regola generale la data entro cui tale documentazione deve essere presentata è il 10 Luglio di ogni anno ma per questo anno scolastico, come per il precedente, la scadenza è stata spostata.

Pur trattandosi di un obbligo che vale in generale per tutte le scuole, la legge lo impone come requisito di accesso solo per quelle dell’infanzia e per gli asili nido. Ed è proprio questo il nodo centrale sul quale è intervenuto in ultimo il decreto milleproroghe. In teoria infatti la mancanza di appropriata documentazione avrebbe potuto comportare la decadenza dell’iscrizione, e mentre il Ministero della salute, sul punto, ha ribadito più volte la validità delle autocertificazioni alcune legislazioni regionali, come quelle della Toscana, hanno seguito la normativa nazionale e previsto la consegna della documentazione come condizione di iscrizione.
Un caos rimandato alla nuova scadenza del 10 Marzo 2019. Vediamo se entro questa data verranno fuori altre e diverse novità.

Per ogni informazione si veda la scheda pratica Vaccinazioni obbligatorie per i minori e adempimenti per la scuola: una guida

(1) Dl 91/2018 convertito nella legge 108/2018, art.6 comma 3quater

 
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori