testata ADUC
Coronavirus e “Fase 3”, le nuove misure per fronteggiare l’emergenza in una scheda pratica
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Rita Sabelli
15 giugno 2020 8:51
 
Alla scadenza dell’ultimo Dpcm che ha fissato le regole di contenimento e gestione dell’emergenza COVID-19, entra in vigore oggi un nuovo Dpcm emanato in attuazione e a seguito del decreto legge “quadro” 33/2020 con disposizioni valide per la cosiddetta “Fase 3” fino al 14 luglio 2020, il DPCM 11 giugno 2020.

Sono confermate le aperture già previste per la "Fase 2" sia riguardo gli esercizi commerciali sia riguardo la mobilità e le varie attività della vita sociale e quotidiana. Tra le novità la ripresa delle competizioni sportive (a porte chiuse o all’aperto ma senza pubblico), la ripresa delle attività nei comprensori sciistici, nelle sale giochi, scommesse e bingo, nei centri benessere, termali, culturali e sociali. Potranno riprendere solo dal 25 giugno, invece, gli sport di contatto (calcetto, basket, pallavolo, pallanuoto, beach volley, pugilato, arti marziali, etc). Nessuna riapertura, almeno fino al 14 luglio, per le discoteche e le sale da ballo. Il tutto, ovviamente, nel rispetto di determinati protocolli di sicurezza.

Per quanto riguarda i viaggi all’estero, confermata la possibilità di muoversi all’interno dell’UE, da e per gli Stati parte dell'accordo di Schengen, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del nord, Andorra e Principato di Monaco, Repubblica di San Marino e Stato della Città del Vaticano. Per gli altri Paesi si deve attendere il 30 giugno, salve esigenze particolari.

Rimangono valide le misure igienico-sanitarie di prevenzione raccomandate per tutti (tra cui il distanziamento personale), il divieto di assembramento e le limitazioni alla mobilità in casi particolari.

Si ricorda come sempre l’importanza di tenere in considerazione anche le disposizioni locali fissate dalle Regioni.

Tutte le informazioni sulla nuova scheda pratica
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori