testata ADUC
Cannabis. Caro elettore della Lega ti scrivo
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Robert Paulson
9 maggio 2019 15:38
 
 Caro elettore della Lega che ti fumi le canne e magari coltivi erba. Il “tuo” Matteo si sta rivelando sordo alle tue necessità. A dire il vero vuole fare campagna elettorale sul tuo scalpo, per rifarsi della sconfitta su Siri.
E’ strano come il caso Siri e la difesa della proibizione sulla cannabis abbiano un fattore in comune; l’odore di criminalità organizzata.
Tu, caro elettore della Lega, che ti fai le canne e che magari ti coltivi pure la tua piantina per non finanziare la criminalità organizzata, sei un problema per Matteo.
Alle prossime elezioni Europee, ricorda che il parlamento Europeo, non ha potere legislativo, non può proporre leggi. Per tanto il tuo voto alla Lega è fondamentalmente inutile per il tuo interesse privato.
Quel giorno, potrai stare a casa, piuttosto che votare qualcuno che sulla tua pelle, appena possibile, approfitterà per sacrificarti, tu che lo hai aiutato a salire al Governo l’anno scorso.
Evita di ripetere lo stesso errore alle Europee, stai a casa e fatti gli affari tuoi, così come Salvini sta facendo i suoi.
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori