testata ADUC
 GIAPPONE - GIAPPONE - Staminali contro degenerazione maculare
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
27 ottobre 2017 17:37
 
Un trattamento per la degenerazione maculare senile tramite il trapianto (autologo e da donatore) di cellule epiteliali del pigmento retinico derivato dalle cellule Ips (cellule staminali pluripotenti indotte). E' quanto mira a sviluppare Masayo Takahashi, Project Leader Riken Center for Development Biology, Kobe City Medical Center General Hospital (Japan), che ha illustrato i risultati del suo lavoro in questo campo in occasione del XI Simposio 'Restoration of Vision', organizzato dalla Fondazione Ri.Med, in collaborazione con l'Istituto la Vision di Parigi e la School of Medicine dell'Università di Pittsburgh, che si conclude oggi a Roma al Palazzo dell'Informazione. "Abbiamo effettuato la prima applicazione di cellule Ips nel 2014, su un paziente affetto da degenerazione maculare senile - spiega all'AdnKronos la ricercatrice giapponese - Le cellule sono state prelevate dalla cute e successivamente trasformate in Ips e apposte al tessuto retinico. Oggi - sottolinea - effettuiamo ricerche cliniche per il trapianto allogenico utilizzando cellule derivate da staminali di un donatore. Il nostro obiettivo - conclude - è dimostrare la sicurezza ed efficacia di questa procedura per la cura delle malattie della retina". 
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori