testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - E' morto Cesare Peschle, padre degli studi sui micro RNA nei tumori
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
13 giugno 2011 19:35
 
E' morto ieri a Roma Cesare Peschle, studioso gia' direttore del dipartimento di Ematologia, Oncologia e Medicina Molecolare dell'Istituto Superiore di Sanita' e dal 2003 fino al 2007 Coordinatore della Sottocommissione per le attivita' di Ricerca sulle cellule staminali. "La morte di Cesare Peschle e' una grave perdita per tutto il Paese, la sua fama era indiscussa a livello mondiale", ha dichiarato il presidente dell'Iss Enrico Garaci che ha ricordato la sua statura di livello internazionale. "Molti dei risultati del progetto Italia-Usa portano la sua firma e i suoi successi sui micro-RNA segnano tappe scientifiche importanti", ha continuato Garaci ricordando che "l'Istituto aveva ancora in cantiere molti progetti insieme a lui che, anche nel suo nome, saranno portati avanti".
A ricordare la figura di Peschle, anche Ruggero De Maria, che dirige oggi il dipartimento che fu di Peschle fino al 2008: "ho sempre ammirato di lui la passione con cui approcciava la ricerche, in ogni loro fase progettuale, oltre all'entusiasmo, contagioso, capace di coinvolgere chiunque mettesse piede in uno dei suoi laboratori, doti che ho sperato di raccogliere ereditando il suo ruolo in Istituto".
L'Iss ricorda le sue collaborazioni internazionali: con l'amico Carlo Maria Croce, allora direttore del Kimmel Cancer Center di Philadelphia e oggi all'Universita' dell'Ohio, ha regalato all'Istituto una delle pagine scientifiche piu' feconde scritte per il futuro della lotta contro il cancro contribuendo a illuminare ruolo dei micro-RNA in alcune neoplasie. Quello dei micro-RNA, piccole molecole di acidi nucleici che giocano un ruolo chiave nella regolazione della proliferazione e della morte delle cellule neoplastiche, infatti, e' stato un filone di ricerca innovativa, battuto con determinazione e successo da Peschle.
Formatosi alla scuola di Mario Condorelli, Peschle aveva iniziato la ricerca sulle cellule produttrici del sangue e di cellule staminali come giovane ricercatore della Clinica Medica dell'Universita' Federico II di Napoli e dal 1992 al 2005 era stato professore al dipartimento di Microbiologia e Immunologia del T.Jefferson Cancer Institute di Philadelphia e i suoi studi sono stati pubblicati su riviste internazionali come 'Nature' e 'Science'. Dal 2008 aveva diretto l'Unita' Operativa di Medicina Molecolare dell' Istituto di ricerca di Biologia cellulare e ingegneria tissutale.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori