testata ADUC
 U.E. - U.E. - Londra-Pisa: passeggero positivo viene isolato. Ma il volo prosegue regolarmente
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
31 agosto 2020 16:48
 
Un passeggero trovato positivo al coronavirus sul volo Londra-Pisa operato da Ryanair non ha impedito alla compagnia di effettuare il viaggio. E gli altri passeggeri presenti sono stati regolarmente fatti sbarcare senza alcuna precauzione aggiuntiva.
Come riportato da Il Messaggero, uno dei passeggeri presenti a bordo, il britannico Fionn Murphy, ha commentato in un’intervista al Mirror: “Potremmo infettare chiunque qui in Italia”.
Murphy ha documentato l’accaduto in un video postato su Twitter.
Secondo quanto riportato dalla stampa inglese, l’aereo era pronto al decollo quando le autorità sanitarie hanno bloccato la partenza in quanto a bordo era presente un passeggero sottoposto al regime di isolamento fiduciario  in attesa dell'esito del tampone  che aveva violato la quarantena.
Il passeggero, poco prima della partenza, aveva ricevuto il messaggio che confermava l'esito positivo del suo test per il coronavirus.

Murphy ha aggiunto: ”Lo hanno portato via e l'equipaggio ci ha detto che noi non dovevamo fare né quarantena, né test. Lo hanno fatto passare per un caso sospetto, ma ora tutti sappiamo che aveva il Covid”.
Il volo è poi partito con 1 ora e 20 di ritardo dopo la sanificazione. La compagnia aerea ha fatto sapere che l'uomo è stato sull'aereo solo per 10 minuti, indossando la mascherina per tutto il tempo della sua permanenza all'aeroporto londinese di Stansted.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS