testata ADUC
 GRAN BRETAGNA - GRAN BRETAGNA - Staminali. Ottenuto il primo embrione artificale. E' di topo
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
3 marzo 2017 8:00
 
Ottenuto il primo embrione artificiale. E' di topo e si è formato a partire da cellule staminali che si sono assemblate dando origine a una struttura tridimensionale simile a un embrione naturale. Il risultato è descritto su Science dal gruppo dall'università britannica di Cambridge guidato da Sarah Harrison. L'embrione aiuterà a comprendere l'origine di molte malattie legate alle fasi iniziali dello sviluppo e a ridurre i test condotti sugli animali. L'esperimento riproduce esattamente tutte le fasi dello sviluppo di un embrione e lo fa per la prima
volta in una struttura tridimensionale. Sia le cellule embrionali sia quelle che danno vita alla struttura su cui si sviluppa l'embrione "cominciano a parlare le une con le altre fino a organizzarsi in una struttura che si comporta come un embrione", ha osservato l'autrice della ricerca Magdalena Zernicka-Goetz, del dipartimento di Fisiologia, sviluppo e neuroscienze di Cambridge. L'embrione, ha aggiunto, "ha regioni anatomicamente corrette che si sviluppano al posto giusto nel momento giusto". Confrontato con un embrione normale, quello artificiale ha mostrato di seguire lo stesso andamento nello sviluppo e di essere completo sotto tutti gli aspetti, compresa
la formazione delle cellule germinali destinate a diventare ovuli e spermatozoi e quella della cavità amniotica nella quale l'embrione si sviluppa.
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori