testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Testamento biologico. Corte Costituzionale boccia legge Friuli Venezia Giulia
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
14 dicembre 2016 12:35
 
La Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la legge del Friuli Venezia Giulia sul testamento biologico, che prevedeva l'istituzione di un registro nazionale per le dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario e disposizioni per la raccolta delle volontà di donazione di organi e tessuti. La materia, ha stabilito infatti la Consulta, spetta allo Stato e non è di competenza regionale. "Data la sua incidenza su aspetti essenziali della identità e della integrità della persona - si legge infatti nella sentenza, depositata oggi, redatta dal giudice Marta Cartabia - una normativa in tema di disposizioni di volontà relative ai trattamenti sanitari nella fase terminale della vita - al pari di quella che regola la donazione di organi e tessuti - necessita di uniformità di trattamento sul territorio nazionale, per ragioni imperative di eguaglianza". E proprio per questo motivo c'è una competenza esclusiva dello Stato. A impugnare la norma regionale era stata la Presidenza del Consiglio. 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori