testata ADUC
 U.E. - U.E. - Ristorazione. Le famiglie hanno speso oltre 600 miliardi
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
2 gennaio 2020 15:52
 
Oltre 600 miliardi nei ristoranti, caffe', mense e altri servizi di ristorazione sono stati spesi dalle famiglie dell'Unione europea nel 2018. Lo rileva Eurostat sottolineando che l'importo e' pari al 3,8% del Pil dell'Ue. La quota di spesa delle famiglie e' stata maggiore in Irlanda (14,4%), davanti a Spagna (13,0%), Malta (12,6%) e Grecia (12,4%). La percentuale italiana e' del 7,8%. La quota piu' bassa e' stata registrata in Romania (1,9%), seguita da Polonia (3,0%) e Lituania (3,4%). La spesa delle famiglie per servizi di catering rappresenta il 7,0% della spesa per consumi totali. Dall'analisi di mercato emerge inoltre che, tra il 2008 e il 2018, la quota della spesa totale delle famiglie e' aumentata nella maggior parte degli Stati membri dell'Unione. L'aumento maggiore e' stato a Malta (dall'8,2% della spesa totale delle famiglie nel 2008 al 12,6% nel 2018, con un aumento di 4,4 punti percentuali) seguito da Irlanda (+2,9) e Ungheria (+2,5). Il calo piu' importante in Romania (dal 2,9% nel 2008 all'1,9% nel 2018, in calo di 1,0 punti percentuali), Spagna (-0,8 punti percentuali), Slovacchia (-0,5 punti percentuali) e Regno Unito (-0,2 punti percentuali). In Lussemburgo la situazione di spesa e' restata stabile.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori