testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Picchia madre per soldi droga. Arrestato a Roma
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
6 dicembre 2019 7:55
 
A seguito di una segnalazione giunta al Nue 112, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un romano di 24 anni, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, rapina ed estorsione. E' stato grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri, a seguito della segnalazione giunta alla centrale operativa, che la pattuglia ha raggiunto l'abitazione dove era in atto l'aggressione del giovane nei confronti della madre, in via Romanello al Pigneto. I militari, al termine di una breve colluttazione, hanno bloccato ed ammanettato il 24enne sorpreso mentre aggrediva con schiaffi e pugni la madre, convivente di 59 anni, che poco prima gli aveva negato i soldi necessari per l'acquisto dello stupefacente.
Da quanto è emerso dai racconti della donna, sono emersi dei pregressi episodi mai denunciati, di cui il figlio si era reso responsabile. In particolare, la donna ai militari ha raccontato di essere stata vittima, assieme alla figlia 27enne, di alcuni episodi estorsivi e di una rapina avvenuta domenica 1 dicembre, in cui il 24enne avrebbe sottratto la somma di 130 euro dalle borse della madre e della sorella, dopo averle minacciate e poi percosse. Una situazione di disagio familiare che la donna non poteva più accettare e alla quale ha deciso di mettere fine, denunciandolo, chiedendo l'intervento dei Carabinieri. Dopo l'arresto il ragazzo è stato portato in carcere a Regina Coeli, come disposto dall'Autorità Giudiziaria. 
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori