testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Cannabis terapeutica. M5S: produrla anche in Regione Emilia Romagna
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
25 ottobre 2018 10:25
 
 ''Individuare enti e organismi idonei alla coltivazione della cannabis a scopo terapeutico all'interno del territorio regionale''. A chiederlo, con una risoluzione rivolta al governo regionale, è Giulia Gibertoni del Movimento 5 stelle. L'obiettivo, spiega la consigliera, ''è quello di avere un risparmio sull'acquisto, da reinvestire in servizi sociosanitari rivolti ai cittadini''. Secondo alcune proiezioni realizzate da associazioni di agricoltori, prosegue, ''la coltivazione in Italia della cannabis terapeutica potrebbe diventare un'opportunità, creare un giro di affari di 1,4 miliardi e generare 10mila posti di lavoro''. Lo stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze, come previsto da un decreto del ministero della Salute del novembre 2015, è attualmente l'unica struttura in Italia autorizzata a coltivare e produrre cannabis terapeutica. Non riuscendo, però, a coprire il fabbisogno nazionale diventa indispensabile importare cannabis dall'estero, con un aumento dei costi per i malati e per il sistema sanitario nazionale. 
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori