testata ADUC
Ticket ospedale rimborso
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
23 novembre 2018 0:00
 
Salve,
Vi contatto per avere un consiglio. La scorsa settimana mi è venuta una cistite molto violenta con anche perdite ematiche. Non avendo io il medico di base(ho la residenza altrove) e non potendo aspettare la Guardia medica per il dolore molto forte ho deciso di recarmi in ospedale. Qui mi è stato dato il codice verde. Al termite della visita,senza avvertirmi, il mio codice è stato declassato a bianco e mi son vista arrivare un ticket di 80 euro, anche perché mi sono state offerte visite aggiuntive senza avvertirmi dei costi. Vorrei sapere se esistono gli estremi per un ricorso e in caso negativo come mi debba comportare la prossima volta. So di non dover intasare gli ospedali ma in quel momento non sapevo proprio come comportarmi.
Grazie e buona giornata.
Giulia, dalla provincia di PV

Risposta:
deve consultare la Carta dei Servizi della struttura sanitaria che l'ha assistita.
In generale, comunque le prestazioni sanitarie hanno un costo fisso.
Oltre al pagamento della quota fissa, alcune Regioni prevedono anche la compartecipazione della spesa per eventuali prestazioni diagnostiche di laboratorio, strumentali o altre terapie erogate in concomitanza con la visita al pronto soccorso.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori