testata ADUC
lesione nervo linguale
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
21 dicembre 2018 0:00
 
SALVE, 6 mesi va il dentista mi ha lesionato il nervo linguale a seguito dell'avulsione del dente del giudizio. la conseguenza è stata una lunga insensibilità, dolore e problemi di masticazione ella fonetica. il neurologo mi ha consigliato, dopo aver fatto 2 elettromiografie a distanza di un mese, (al 4 e al 5 mese), necessario eseguire un intervento chirurgico di ricostruzione. appena eseguito l'intervento, il chirurgo mi comunica che la lesione parziale del nervo era a seguito dell'anestesia tronculare e non dalla avulsione. ora la mia domanda è la seguente, è possibile chiedere un risarcimento al dentista?
Antonio (SA)

Risposta:
crediamo di si'. Si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
allegando la documentazione degli accertamenti clinici, specie se evidenziano il nesso di causa tra la lesione riportata e l'intervento dentale.
Nel caso in cui la società non accolga la sua richiesta, può scegliere se attivare un tentativo di conciliazione stragiudiziale presso la camera di commercio o il Giudice di Pace, oppure adire le vie legali. Qui le schede sull'argomento:
http://sosonline.aduc.it/scheda/conciliazione+camera+commercio_11797.php
http://sosonline.aduc.it/scheda/giudice+pace_15959.php
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori