testata ADUC
info rsa disabili
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
15 dicembre 2018 0:00
 
salve, mia sorella disabile grave psichica 100% è stata presa in carico dalla Asl salute Mentale e tramite l'assistente sociale, che credo abbia redatto un Pap come persona disabile grave gravissimo, si è trovato un posto presso la RSA che è convenzionata anche con la regione toscana. Ma l'assistente sociale mi ha detto che la quota alberghiera sarà per mia sorella di 1800eu...!!! Ora ho telefonato alla sede fondazione e ho chiesto l'importo della retta (tariffario) e mi hanno detto che la quota alberghiera è di 35,82 quella sanitaria è di 83,60. Ma a quanto pare la regione toscana ASl non paga più di 53,00eu come retta sanitaria. Per cui a mia sorella viene caricata la parta mancante e cioè circa 30eu da aggiungere alla quota alberghiera di 35,82... così diventano 66,42 al giorno che per 30 giorni fa 1992,6 anche se a me hanno detto 1800 circa...Mia sorella ha come reddito circa 1400 eu di pensione di reversibilità più l'accompagnamento...oltre una casa di proprietà da mantenere e relative tasse,spese per farmaci a pagamento e fuma anche molto...Vorrei sapere se mia sorella come invalida psichica grave ha diritto a far pagare TUTTA la quota sanitaria alla regione Toscana e se anche il Comune di residenza deve partecipare a questo pagamento. Mia sorella ha fatto l'ISEE che secondo me è sbagliato perché hanno tenuto conto pure dell'indennità di accompagnamento. Inoltre l'assistente sociale ancora non mi ha detto di portargli l'Isee.
Come posso difendere i diritti di mia sorella? cosa devo fare?Grazie. Cordiali saluti
Maria Luisa, dalla provincia di PA

Risposta:
con riferimento al Pap, se erroneamente formulato con il 50% di quota sociale anzichè il 30% e se erroneamente include l'indennità di accompagnamento, dovrà essere impugnato innanzi al Tar entro 60 giorni dall'effettiva conoscenza del provvedimento. Per l'erronea percentuale, necessiterà di un medico legale che valuti e verifichi l'erronea - o meno - imputazione delle percentuali. In ogni caso avrà necessità di farsi assistere da un legale di sua fiducia.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori