testata ADUC
errata diagnosi
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
19 settembre 2019 0:00
 
buon giorno,
6 anni fa circa mi recai da un urologo della ASL di Genova Nervi per delle macchie bianche comparse sul glande e per una adesione tra prepuzio e glande, la diagnosi fu che avevo contratto l'herpes e candida terapia Zovirax, lavare con acqua tiepida e acido borico e fare bagni invece che docce, poi mi sono trasferito in Toscana dove, visto il peggiorare della situazione, ho fato una nuova visita urologia, ma anche qui non mi e' stato diagnosticato nulla salvo che ormai avevo bisogno di una circoncisione in quanto era sopravvenuta una sinechia totale tra glande e prepuzio, la settimana scorsa (14/9) una visita privata dermatologica mi ha dato finalmente il responso della mia condizione: lichen sclerosus! Malattia rara e incurabile ma che, se presa in tempo, mi avrebbe creato molti meno problemi. Domando: ci possono essere gli estremi per una causa contro il SSN?
Grazie
Cordiali saluti
Piervittorio, dalla provincia di GE

Risposta:
dimostrando il tutto con perizie che dimostrino quello che lei dice, si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
Siccome è altamente probabile che non la prenderanno in considerazione, per proseguire avrà bisogno del supporto di un legale.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori