testata ADUC
Vaccini Germania. La bufala del premier Conte. Non c'è violazione degli accordi Ue
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
31 dicembre 2020 12:04
 
E' una bufala di Conte l'affermazione sugli acquisti di vaccino della Germania in violazione degli accordi europei. Infatti, conclusa la procedura centralizzata di appalto della Ue, ciascun Stato può decidere ulteriori acquisti. Questa possibilità è prevista dal secondo comma dell'articolo 7 dell'Accordo europeo; evidentemente il premier Conte si è limitato a leggere solo il titolo dell'articolo 7.
Non una dose di vaccino è stata sottratta alla ripartizione comunitaria.
Per inciso, ricordiamo che la Germania ha finanziato con 375 milioni la ricerca Biontech sul Coronavirus, mentre l'Italia "finanzia" il buco Alitalia con 3 miliardi.

Non si può credere a tutto quello che dice Conte e che riportano gli amanuensi dei giornali e dei Tg.

 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori