testata ADUC
Accesso dei bambini alle droghe molto più facile che all'alcool
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Redazione
12 settembre 2018 18:12
 
 Per i bambini è più facile accedere alla cannabis che all'alcool. Così un nuovo sondaggio, che ha stimolato i critici delle politiche del governo a reclamare: "La guerra alla droga è fallita".
Circa il 44% dei giovani di 16 e 17 anni che hanno usato cannabis sostengono che è facile da reperire, secondo un sondaggio In UK su oltre 1.000 adolescenti di Survation per il think tank Volteface.
Il 22 per cento di coloro che hanno bevuto alcolici, invece, sostiene che è facile da acquistare.
La ricerca di Volteface ha anche rivelato che le azioni penali contro i giovani per la vendita di cannabis sono aumentate del 26% tra il 2012/13 e il 2016/17, rispetto a un calo del 16% per gli adulti.
Volteface ha espresso preoccupazione per i bambini "sfruttati" dagli adulti.
"Avere a che fare con la cannabis da giovane, è considerato un potenziale indicatore di vulnerabilità, piuttosto che criminalità, e dovrebbe essere considerato come una preoccupazione per la loro salvaguardia, proprio come nei casi di sfruttamento sessuale dei minori".
Il deputato laburista David Lammy ha sottolineato che il rapporto mostra che "la guerra alla droga è fallita" e "tutte le opzioni", compresa la legalizzazione, dovrebbero essere considerate un rimedio.
"La cannabis in particolare è diventata la sostanza scelta per eccellenza da parte dei giovani, che invece non sono in grado di acquistare alcolici a causa della sua rigida regolamentazione".
"Pertanto la criminalizzazione della droga ha avuto l'effetto esattamente opposto alla deterrenza che avrebbe dovuto indurre".
L'ex ministro della salute liberaldemocratico Norman Lamb ha affermato che i bambini "pagano il prezzo della politica antidroga del Regno Unito". "Il governo sta mettendo direttamente a rischio bambini e adolescenti lasciando il rifornimento di cannabis nelle mani del crimine organizzato".

(articolo di Harriet Agerholm, pubblicato sul quotidiano The Independent del 12/09/2018)
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori