portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
cerca
 USA - USA - Usa. Staminali in dischi vertebrali contro il maldischiena
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
8 novembre 2007 15:18
 
Buone notizie per chi soffre di mal di schiena e cervicale: trovate cellule staminali nei dischi intervertebrali umani, gli 'ammortizzatori' delle vertebre.
Scoperte da ortopedici del Jefferson Medical College presso l'Universita' di Philadelphia, le cellule potrebbero essere usate un giorno per ricostruire dischi intervertebrali o, molto piu' semplicemente, si potrebbero studiare farmaci che, riattivando le cellule direttamente dall'interno, inducano una riparazione spontanea dei dischi deteriorati.
La scoperta potrebbe dunque fornire una soluzione a tanti problemi della colonna, dal mal di schiena all'ernia del disco, alla cervicale. Il lavoro, diretto da Makarand Risbud e Irving Shapiro, e' stato pubblicato sulla rivista Spine e dimostra pure la capacita' di queste staminali di proliferare in provetta e trasformarsi in ossa, cartilagine, grasso.
Il disco intervertebrale e' un cuscinetto ammortizzatore composto da uno strato duro esterno e da uno interno soffice che serve da superficie ammortizzante. E' importantissimo in quanto attutisce urti e sforzi cui si sottopone la colonna quando ci si muove o si portano pesi. Col passare del tempo il disco e' quindi soggetto a usura. Certe attivita' fisiche e alcune occupazioni aumentano il rischio che i dischi siano danneggiati.
Sono tantissimi i casi di assottigliamento vertebrale e logoramento dei dischi che si manifestano con il mal di schiena e che spesso non trovano altro rimedio se non l'intervento chirurgico, per esempio volto alla fusione di due vertebre contigue tra cui si rimuove il disco lesionato. Ed e' proprio dal materiale in uno di questi interventi che i ricercatori Usa hanno trovato la 'sorpresa' delle cellule staminali discali. La sorpresa e' stata duplice in quanto non solo queste cellule possono rappresentare una fonte per la ricostruzione di dischi intervertebrali che forse risulterebbero piu' funzionali di qualunque protesi biocompatibile, ma soprattutto, ha spiegato Shapiro, sappiamo che queste cellule sono li', dormienti, anche quando il disco non e' piu' capace di ammortizzare le vertebre.
Cio' significa, ha aggiunto, che c'e' qualcosa che blocca la naturale azione riparatrice delle staminali nei dischi. Agendo per rimuovere questo freno, ha concluso l'ortopedico, si potrebbe un giorno ottenere una cura semplice, non chirurgica, per riparare dall'interno i dischi.
Consulenza
Ufficio reclami
NOTIZIE IN EVIDENZA
8 novembre 2007 15:30
 ITALIA - ITALIA - Italia. Molecola stimola funzionamento del fegato malato
8 novembre 2007 15:28
 ITALIA - ITALIA - Italia. Reggio Emilia. Al via progetto di ricerca con staminali
8 novembre 2007 15:25
 ITALIA - ITALIA - Italia. Ricercatori "riscrivono" Dna difettoso
8 novembre 2007 15:22
 U.E. - U.E. - Ue. Respinta richiesta Paesi cattolici di mettere al bando terapie cellulari
8 novembre 2007 15:20
 USA - USA - Usa. Staminali neurali possono migliorare la memoria
8 novembre 2007 15:18
USA - Usa. Staminali in dischi vertebrali contro il maldischiena
8 novembre 2007 0:00
 ITALIA - ITALIA - Avvenire: in Europa cominciano a ripensare all'eutanasia
8 novembre 2007 0:00
 ITALIA - ITALIA - Abruzzo. A Teramo annunciato nuovo centro cure palliative
7 novembre 2007 0:00
 SVIZZERA - SVIZZERA - Senza sede, Dignitas assiste al suicidio in automobile
7 novembre 2007 0:00
 ITALIA - ITALIA - Fiorello: prossimita' della morte fase piu' importante della vita
5 novembre 2007 0:00
 CANADA - CANADA - Canada. Alberta. Universita' studiera' papavero e cannabis per fini terapeutici
Donazioni
TEMI CALDI
27 marzo 2015 (2 post)
Cannabis terapeutica. Attenti ad essere malati e militanti... il caso Trisciuoglio
27 marzo 2015 (1 post)
Dimagranti: non utilizzare Xcel
26 marzo 2015 (1 post)
Allergie. Utile acqua e sale
25 marzo 2015 (2 post)
Legalizzazione cannabis. Consiglio comunale Genova approva mozione
25 marzo 2015 (1 post)
Prodotti pericolosi non alimentari di importazione: 2500 nel 2014. Troppo pochi. Qualcosa non funziona nell'Ue?
24 marzo 2015 (7 post)
Cannabis. Al Gemelli di Roma ambulatorio contro dipendenza
19 marzo 2015 (3 post)
Elton John o Dolce e Gabbana? Procreazione in vitro e liberta' d'espressione
17 marzo 2015 (1 post)
Villa Maraini a Roma. Petizione per la sua esistenza
15 marzo 2015 (1 post)
L'uso di cannabis acuisce disturbo bipolare
14 marzo 2015 (1 post)
Sanità Toscana, la riorganizzazione non deve calpestare i diritti degli abitanti nelle zone 'disagiate'
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori