testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Eutanasia. Caso Fabo/Cappato. Gip non accetta archiviazione Procura
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
11 maggio 2017 12:03
 
Il gip milanese Luigi Gargiulo non accoglie in prima battuta l’archiviazione di Marco Cappato chiesta dalla Procura di Milano per l’ipotesi di reato di aiuto al suicidio in Svizzera di Fabiano Antoniani,«Dj Fabo», che l’esponente radicale aveva accompagnato a fine febbraio in una clinica di Zurigo.
Il giudice ha infatti scelto di fissare (come in questi casi può prevedere il codice) una udienza di discussione tra le parti, alle quali ha notificato la convocazione per il 6 luglio. A seguito dell’udienza il gip potrà poi o accogliere l’archiviazione o respingerla definitivamente e ordinare alla Procura di chiedere il rinvio a giudizio di Cappato.
 "Rispetto la decisione del gip" ma "con con l'Associazione Luca Coscioni andiamo avanti a batterci per la vita, per i diritti dei malati e dei disabili, e quindi per il rispetto della scelta di interrompere sofferenze insopportabili". E' il commento di Marco Cappato che ha aggiunto che "questo fine settimana saremo in 60 piazze" per dire basta ai rinvii della legge sul testamento biologico.(
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori