testata ADUC
 REP. CECA - REP. CECA - Cacciato dall'Universita' professore che vuole eutanasia per bimbi con difetti congeniti
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
20 giugno 2014 19:55
 
Il professore universitario e consulente del governo della Repubblica Ceca, Miroslav Mitloehner, è stato costretto a dimettersi dalle sue cariche, dopo avere proposto di legalizzare l'eutanasia per i bambini nati con difetti congeniti. "Non ha senso prolungare la vita di un bambino nato come un mostro", aveva scritto Mitloehner in un recente articolo pubblicato nel Giornale di legge medica e di bioetica, in cui aveva anche definito i bimbi disabili come "scherzi della natura" e messo in dubbio che potessero essere considerati esseri umani. Nell'articolo, aveva affermato che i medici dovrebbero poter terminare la vita di questi bambini anche senza l'autorizzazione dei genitori. Vaclav Krasa, presidente della principale organizzazione ceca per i diritti dei disabili, ha definito inaccettabili le idee del professore e le ha comparato al "pensiero nazista". Mitloehner abbandona il posto di direttore dell'Istituto di lavori sociali dell'università di Hradec Kralove e di consulente nel consiglio scientifico del ministero del Lavoro.
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori