testata ADUC
Richiesta di chiarimenti/informazioni
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
30 marzo 2017 0:00
 
Nel mese di novembre 2011, la commissione Inps di Roma mi dichiara invalido totale ed avendo compiuto i 60 anni entro in casa di riposo in Roma. Nella fine del mese di luglio/14 vengo a sapere che posso usufruire della magg.sociale prevista dall'art. 38 legge 448/2001,finanziaria 2002 (aumento al milione), faccio domanda e dopo due giorni mi trasferisco in una casa di riposo in macerata. Nel primo mese di gennaio la casa di riposo mi chiede l'obis da inviare al primo municipio di Roma (integra la quota per la casa di riposo). Dopo qualche mese apporta un aumento per 100.00 € alla mia quota di partecipazione we dopo poco tempo, fine anno 2015, aumenta la mia quota di partecipazione facendomi rimanere con una media di € 12.00 mensili. Ho sospeso i pagamenti, la mia pensione è composta da due somme..la prima pari ad € 289.80, la seconda pari ad € 348.53, per un totale di € 638.33, la maggiorazione sociale del 2001 fu corrisposta anche agli invalidi totali, oltre che ai pensionati che furono portati al vecchio milione di lire, per far fronte alle innumerevoli e/o eccessive spese cui siamo sottoposti. Va da se che sé rimango senza niente non posso affrontare quelle spese per farmaci e cure di vario genere che non vengono riconosciute dal Inps. Vi è qualche sentenza o norma di riferimento che faccia riferimento a quanto sopra esposto che abbia a tutelare l'invalido se ci danno somme per aiutarci a curarci e poi ci vengono tolte così..come possiamo fare?.. Vi sarei grato se mi poteste aiutare nel mettermi al corrente sul come potermi muovere... infinite grazie..
Alessio, da Macerata (MA)

Risposta:
la questione è complessa. Tuttavia possiamo dirle che il nuovo Isee, come riformulato dal legislatore a seguito delle sentenze del Giudice Amministrativo, prevede che il calcolo Isee non debba contemplare i redditi esenti e legati alla disabilità.
Per un approfondimento, legga qui:
http://www.aduc.it/info/rettersa.php
----------------
Ha risposto Claudia Moretti: http://sosonline.aduc.it/info/claudiamoretti.php
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori