testata ADUC
Errata diagnosi oculistica
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
22 aprile 2017 0:00
 
Buongiorno, vi scrivo perché qualche settimana fa sono andata, tramite ticket, a fare una visita oculistica all'ospedale israelitico di Roma presso la dott.ssa Marina Moretti. Poi ho fatto fare gli occhiali presso Grandvision ottica. Questi occhiali non ho potuto indossarli perché fastidiosi. Per ottenere il cambio delle lenti da Grandvision gratuitamente ho dovuto pagare un altro oculista che ha fatto una prescrizione del tutto diversa dalla precedente. Cambia la miopia, l'asse e l'astigmatismo. Vorrei sapere come agire nei confronti dell'ospedale israelitico avendo speso 100 euro per il secondo oculista, per non parlare del tempo perso. Ad oggi ancora indosso gli occhiali vecchi. Vorrei un risarcimento danni. Si può almeno far valere la dignità difronte a tale cialtroneria?
Grazie
Ileana, da Roma (RM)

Risposta:
con la necessaria documentazione che dimostra quanto sostiene, si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di diffida nei confronti della struttura sanitaria:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori