portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
attivare javascript per navigare in questo sito!
cerca
Attesa per visita medica priorità B
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
22 gennaio 2010 0:00
 
Buongiorno.
Le scrivo per porre una domanda sul mio problema di salute. Qualche giorno fa mi sono accorta di avere un "nodulo" alla gola...quello che poi il mio medico di famiglia ha definito come "sospetto struma tiroideo". Mi sono state prescritte analisi del sangue specifiche e una ecografia+ visita endocrinologica con classe di priorità B.
Documentandomi ho scoperto che la classe B significa che la prestazione deve essere erogata entro 10 gg per situazioni passibili di aggravamento in tempi brevi.
Ieri sono andata immediatamente all'accettazione dell'ospedale per prenotare ecografia e visita endocrinologica e mi è stato risposto che malgrado la priorità di classe "B" il primo posto dispobile è il 04/05/10...tra quasi 4 mesi!!! Non solo...sempre all'accettazione dell'ospedale mi viene rilasciato un modulo con tutti i contatti delle cliniche private per rivolgermi eventualmente a loro nel caso in cui io non possa aspettare tutto questo tempo. Ora mi chiedo...a cosa serve la classe di priorità sulla ricetta del medico se poi in ospedale mi dicono che fino a maggio non c'è posto??? E perchè se queste visite il mio medico le ritiene urgenti devo andare privatamente a farmi... mi passi il termine..."spolpare viva" dallo stesso medico che lavora in ospedale???
C'è la possibilità di venire rimborsati anche parzialmente qualora decidessi di andare privatamente per questioni di tempo?
E' vero che la salute è una cosa importante e che sono i migliori soldi investiti...ma ritengo che se questo è il modo in cui funziona la sanità italiana...a mio parere è piuttosto vergognoso!
Spero di aver esposto al meglio il mio problema... ringrazio in anticipo per la collaborazione e colgo l'occasione per porgere distinti saluti.
Valentina, da Maggiora (NO)

Risposta:
si', occorre che effettui una raccomandata A/R di diffida nei confronti dell'ospedale e successivamente che chieda il relativo rimborso dei costi sostenuti:
http://sosonline.aduc.it/scheda/diffida_9605.php
ADUC Salute - http://salute.aduc.it/
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori