testata ADUC
Alzheimer e copertura della retta da parte dell'Asl
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
12 aprile 2017 0:00
 
Buongiorno
mia madre è malata di Alzheimer e da tre anni è ospite di una casa di riposo. Ovviamente la sua pensione, compresa di indennità di accompagnamento non è sufficiente a coprire la retta mensile. La differenza la pago io, ma con grande difficoltà. Ho letto di sentenze della Corte di cassazione e del Tribunale di Verona.
Per cortesia mi potreste aiutare a capire se effettivamente ho la possibilità di essere aiutata economicamente e cosa dovrei fare?
Ringrazio e saluto cordialmente.
Maria Pia, da Verona (VR)

Risposta:
per poter valutare se ci siano i presupposti per chiedere la copertura della retta da parte dell'Asl, occorre capire le condizioni di salute di sua madre, se si tratti di un caso di Alzheimer allo stadio avanzato e grave, al punto da poter ritenere le cure e terapie ricevute in rsa prestazioni prevalentemente a carattere sanitario. Proceda per il tramite di un medico specializzato e di un legale di sua fiducia se del caso.
----------------
Ha risposto Claudia Moretti: http://sosonline.aduc.it/info/claudiamoretti.php
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori